Patrimonio strumentale del Centro di psicologia clinica di Milano

L’Archivio Istituti provinciali salute mentale di Milano (AIPSMMi), che è parte dell’archivio storico della ex Provincia di Milano (dal 2015 Città metropolitana di Milano), ubicato nella sede di viale Piceno 60 a Milano e che fa capo all’Assessorato alle politiche sociali, conserva una ricca collezione di test psicodiagnostici provenienti dal Centro di psicologia clinica (CPC) di Milano.
La strumentazione pervenne all’archivio dopo la chiusura del centro, avvenuta nel 1997.
Sono presenti 12 diversi test psicologici e diagnostici (alcuni in più esemplari per un totale di 40 test), oltre ad alcune pubblicazioni ad essi correlate e a varia documentazione modulistica adottata per la compilazione dei risultati dei test. I test, già ampiamente in uso nel Laboratorio di psicologia voluto dall’Amministrazione provinciale, erano utilizzati dal gruppo di operatori del centro per valutare principalmente le capacità cognitive di adulti e bambini, e per la comprensione e il trattamento dei pazienti psicotici.
Durante il lavoro di censimento – realizzato dal Centro Aspi – Archivio storico della psicologia italiana, nell'ambito di un un progetto finanziato da Regione Lombardia – si è provveduto al riordino e alla spolveratura degli oggetti e alla loro ricollocazione sugli scaffali del locale scantinato.
 
TEST PSICO-DIAGNOSTICI
 
1.
n. 6 scatole contenenti “Disegni Belgrano e Munari”
Ogni scatola propone una serie di cartoncini con disegni eseguiti dall’artista Bruno Munari insieme al pedagogista Giovanni Belgrano, prodotti per conto della Danese di Milano.
Su alcune scatole sono presenti alcune indicazioni manoscritte che rimandano forse all’operatore che ne faceva uso all’interno del Centro.
Caratteristiche: scatola di plastica con custodia di cartone; dimensione:  31×31 cm h. 1,5 cm
 
2.
n. 1 “Scala Wechsler-Bellevue – Forma II”
Test d’intelligenza, ideato da David Wechsler nella sua prima versione fin dal 1939.
Prodotto da The Psychological Corporation, 522 Fifth Avenue New York 36 N.Y. e distribuito nell’edizione italiana da Organizzazioni Speciali Soc. R.L., Firenze – via Torta 14
Caratteristiche: scatola di cartone grigio; dimensioni 26×34 cm h. 6,5 cm
 
3.
n. 4 WISC-R
Scala di intelligenza Wechsler per Bambini.
Prodotta da The Psychological Corporation, 522 Fifth Avenue New York 36 N.Y. e distribuita nell’edizione italiana da Organizzazioni Speciali Soc. R.L., Firenze – via Torta 14
Caratteristiche: scatole di cartone grigio; dimensioni 36,5×27 h. 10

Note:
Si segnala che sono presenti solo 3 contenitori di cartone perché il contenuto della quarta scatola si trova non più custodito nella custodia originaria ma disperso nelle altre scatole; che all’interno di una delle scatole vi sono materiali non pertinenti, ma che si è preferito al momento non spostare in altra collocazione; che acclusi a una delle scatole si trovano il volume W.I.S.C. Scala Wechsler per fanciulli di David Wechsler (Chief Psychologist, Bellevue Psychiatric Hospital, Ass. Clinical Prof. of Medical Psychology. N.Y. Un. College of Medicine., Adjunct Prof. of Psychology, Graduate School of Arts and Sciences, N.Y. Un.) e il Manuale (Adattamento a cura della Prof. M.L. Falorni, incaricata di Psicologia presso l’Università di Pisa) delle Edizioni OS Organizzazioni Speciali Firenze, 1949, edizione italiana 1956; che allegato alle scatole dei test vi è un foglio di notazione compilato e datato 9 febbraio 1993.
 
4.
n. 2 serie di tavole di Rorschach
Sul frontespizio è riportata l’indicazione (testo in tedesco e in inglese): “Hermann Rorschach, Psychodiagnostik/ Psychodiagnostich, Tafeln – Plates, Medizinischer Verlag/ Medical Publisher, Hans Huber, Bern, Distributors for the U.S.A., Grune & Stratton inc., New York N.Y., (Printed in Switzerland)”
Caratteristiche: custodia di formato 18×24 cm
 
Note:
Sulla custodia di uno dei test è apposto il timbro a inchiostro del Centro di psicologia clinica con sede in viale Piceno 60.
 
5.
n. 1 “Scala Revised Stanford-Binet”
Edizione italiana Organizzazioni Speciali – via Torta 14 – Firenze; Edizione originale della Houghton Mifflin Company, Boston – New York – Chicago – Dallas – Atlanta – S. Francisco, The Riverside Press Cambridge
Caratteristiche: scatola in legno, con apertura a scorrimento; dimensioni 40,5x 30 h. 8,5
Contenuto della cassetta:
  1. Busta grande contenente materiale stampato per la Forma L
  2. Un protocollo della Scala Terman-Merrill – Forma L
  3. Un cartoncino raffigurante una bambola
  4. Un blocchetto 15×15 cm
  5. Tavoletta in legno a incastro (tavoletta verde, forme rosse)
  6. Oggetti contenuti nella scatola n. 1: a) automobile blu, b) moneta, c) coltello, d) scarpa, e) tazza, f) ferro da stiro
  7. Oggetti contenuti nella scatole n.2: a) locomotiva, b) gatto, c) ditale, d) cuchiaio, e) tazza, f) bottone
  8. Scatole dall'1 al 6 con quanto nelle stesse indicato.
Note:
All’interno della cassetta, che si presenta in uno stato di grave disordine, si trova un foglio che riporta la seguente annotazione: “Elenco dei materiali della Scala Revised Stanford-Binet / Forma L., Lewis M. Terman e Maud A. Merrill (Stanford University), Copyright 1937, by Lewis M. Terman e Maud A. Merrill.

6.
n. 1 “Scala Alexander”
Prodotta da “Tomas Nelson & Sons – Ltd. Edimburgh”
Caratteristiche: scatola di legno; dimensioni 31,5×20,5 h.7 cm
 
7.
n. 2 serie di “Le avventure di Blacky”
ogni serie di 12 tavole è composta da 1 frontespizio e 11 cartoon, e reca l’intestazione “The Blacky Pictures”, Copyright 1950 – Psychodynamic instruments, Michigan
Prodotta nell’edizione italiana da Organizzazioni Speciali, via R. Franchi 5 – Firenze
Caratteristiche: tavole su cartoncino, formato 20,5×27, conservate in un raccoglitore blu

Note:
Sulle tavole di una delle serie è presente il timbro a inchiostro blu “Centro di psicologia clinica della Provincia di Milano”
 
8.
n. 1 “Favole di Düss”
Serie di 10 tavole che riportano le seguenti storie:
– TAV. 1 – Storia dell’uccellino
– TAV. 2 – Storia dell’anniversario di matrimonio
– TAV. 3 – Storia dell’agnello
– TAV. 4 – Il funerale
– TAV. 5 – Una storia di paura
– TAV. 6 – La storia dell’elefante
– TAV. 7 – La storia dell’oggetto costruito
– TAV. 8 – Passeggiata col babbo e con la mamma
– TAV. 9 – La storia della notizia
– TAV. 10 – Il brutto sogno
Caratteristiche: tavole di cartoncino, formato 25×17,5

9.
n. 1 scatola del “Reattivo piramide di colore” di M. Pfister
Copyright 1951 by Verlag Han Huber, Bern e distribuita nell’edizione italiana da Organizzazioni speciali, Via Torta, 14 – Firenze
Nella scatola sono conservati:
– n. 24 moduli per la valutazione della prova, che recano in alto a sinistra un timbro a inchiostro nero con la numerazione progressiva da 8277 a 8299
– n. 17 moduli per la compilazione della prova, che recano in alto a sinistra un timbro a inchiostro nero con le seguenti numerazioni progressive: 8487-8488, 8490-8492, 8494-8505
– un numero imprecisato di quadratini colorati che, per motivi di conservazione e per prevenire il rischio di dispersione, sono stati collocati (durante la fase di censimento) in una busta trasparente di polipropilene
Caratteristiche: scatola blu di cartone; dimensioni 25,5×35 h. 3 cm
 
10.
n. 1 “Scala d’intelligenza Stanford – Binet, forma L-M”
Si tratta della III revisione (1960) a cura di L.M. Terman e M.A. Merrill, presente nella revisione italiana di Maria Teresa Bozzo e Graziella Mansueto Zecca dell’Istituto di Psicologia dell’Università di Genova
Prodotta dalla Houghton Mifflin Company nel 1960 e distribuita nell’edizione italiana da Organizzazioni Speciali (via R. Franchi 5, Firenze )
All’interno della valigetta si conservano:
– il volume di M.T. Bozzo – G. Mansueto Zecca (Istituto di Psicologia dell’Università di Genova), Revisione italiana della Scala di intelligenza Stanford – Binet forma L-M, Edizioni OS Firenze – III Revisione (1960)
– alcuni tavole di grande formato 
– il protocollo di notazione (Stampato presso il Centro Stampa O.S. Firenze, Maggio 1968)
– vari oggetti  
Caratteristiche: valigetta di legno con apertura a cerniera che presenta maniglia e chiusura; dimensioni 38,5 x 27,5 cm h. 9
 
11
n. 1 “Scala Terman – Stanford”
Ideata da Lewis Madison Terman, professore di psicologia e pedagogia alla Stanford University.
Caratteristiche: scatola di legno con apertura a cerniera e chiusura che reca un’etichetta con la scritta “Scala Terman”; dimensioni: 29 x 43 cm h. 9, 5
 
12.
n. 1 Scenotest Kaster Dr. Von Staabs
Scatola di legno con etichetta di metallo “v. Staabs-Scenotest”
Dimensioni: 39,5 x 53 cm h. 8
 
13.
Libretto Geist picture interest inventory di Harold Geist, Ph.D. (18 copie)
Sul frontespizio sono presenti le seguenti istruzioni: “Questo inventario si propone di individuare quale attività preferisci svolgere. Nelle pagine che seguono troverai delle figure che rappresentano varie occupazioni e passatempi, in ogni pagina vi sono sempre tre figure, osserva attentamente una figura alla volta e leggi cosa c’è scritto in fondo alla pagina. Devi decidere quale delle tre figure ti piace di più, e devi segnare con la matita la tua scelta sul foglio che ti è stato consegnato insieme a questo quaderno. Devi cercare di scegliere una attività, immaginando di avere per tutte e tre la stessa familiarità. Se tutte e tre le attività raffigurate sulla pagina ti sono gradite in maniera uguale, scegline una come se tu fossi obbligato comunque a prendere una decisione. Questa prova non costituisce un esame, quindi non ci sono risposte esatte o sbagliate. Non dedicare troppo tempo a ciascuna pagina, se non sai il significato di qualche vignetta cerca di intuirlo, se non ci riesci puoi chiedere all’esaminatore le informazioni che ti servono. Non hai limite di tempo però cerca di lavorare rapidamente”.
Copyright 1959 by Psychological Test Specialists – Box 1441, Missoula, Montana. Distribuito in Italia da Edizione Organizzazioni Speciali (via R. Franchi 5, Firenze) e stampato presso il Centro stampa OS di Firenze nel giugno 1963.
Caratteristiche: formato 13×18 cm.
 
Note:
Ciascun quaderno riporta sul frontespizio un timbro con un numero progressivo. Al momento della presente rilevazione sono presenti i volumi con le seguenti numerazioni: 311-313, 315-316, 318-324, 1301, 1305-1309.
 
 
PUBBLICAZIONI

– Rating Scales a cura di Enzo Codignola e Giovanna Mantovani, 1975. Sul volume sono presenti le seguenti indicazioni: “Essex (Italia) Spa Milano, affiliata alla Schering Corporation U.S.A., Kenilworth, New Jersey – Esemplare fuori commercio”
– Saul Rosenzweig, Edith E. Fleming, Louise Rosenzweig, Test di frustrazione di Rosenzweig (P.F. Study). Tipo per fanciulli. Manuale di siglatura, 1948, by Saul Rosenzweig (traduzione a cura del Prof. F. Ferracuti dell’Istituto di Psicologia dell’Università di Roma), Edizioni OS Organizzazioni Speciali Firenze, ristampa febbraio 1971.


MODULISTICA
Tutti i moduli riportano in alto una numerazione progressiva identificativa di ogni singolo documento.

n. 6 moduli di registrazione per il “Test della scelta colore forma/ Weigl-Goldstein-Scheerer”
Traduzione a cura di: Dr. F. Ferracuti, Dr. G.B. Rizzo, Istituto di Psicologia Università di Roma
Copyright 1945 The Psychological Corporation, New York
Edizione italiana Organizzazioni Speciali, Firenze
Translated and adapted under special arrangements with the owner of the original copyright The Psychological Corporation, New York
Formato: 32×22 cm
Ciascun foglio riporta in alto un timbro a inchiostro nero con un numero progressivo. Al momento della rilevazione sono presenti le seguenti numerazioni: 1908-1912, 4691

n. 9 moduli di registrazione per il “Test della scelta degli oggetti di Goldstein – Scheerer” (Kurt Goldstein e Martin Scheerer)
Traduzione a cura di: Dr. F. Ferracuti, Dr. G.B. Rizzo, Istituto di Psicologia Università di Roma
Copyright 1951 The Psychological Corporation, New York
Edizione italiana Organizzazioni Speciali, Firenze
Translated and adapted under special arrangements with the owner of the original copyright The Psychological Corporation, New York
Formato: 29×22 cm
Ciascun foglio riporta in alto un timbro a inchiostro nero con un numero progressivo. Al momento della rilevazione sono presenti le seguenti numerazioni: 1680, 1682-1684, 1717-1721

n. 4 moduli di registrazione per il “Test dei cubi Goldstein – Scheerer” – Disegni I-VI”
Traduzione a cura di: Dr. F. Ferracuti, Dr. G.B. Rizzo, Istituto di Psicologia Università di Roma
Copyright 1945 The Psychological Corporation, New York
Edizione italiana Organizzazioni Speciali, Firenze
Translated and adapted under special arrangements with the owner of the original copyright The Psychological Corporation, New York
Formato: 29×21,5 cm
Ciascun foglio riporta in alto un timbro a inchiostro nero con un numero progressivo. Al momento della rilevazione sono presenti le seguenti numerazioni: 1953-1956

n. 10 moduli per la “Prova di P.F. Rosenzweig” (Edizione riveduta per fanciulli)
Adattamento italiano a cura dell’Istituto Nazionale di Psicologia del C.N.R. e dell’Istituto di Psicologia dell’Università di Roma
Edizione italiana 1955 – Organizzazioni Speciali
Copyright 1948, by Saul Rosenzweig
Formato: 32×24 cm
Ciascun foglio riporta in alto un timbro a inchiostro nero con un numero progressivo. Al momento della rilevazione sono presenti le seguenti numerazioni: 39945-39946, 39962-39969

n. 1 griglia che reca l’iscrizione “S.P. 6/ Ets. P. Dufour”
Ets. Pierre Dufour I à 7, Rue Péan, Paris 13 – Téléphone: 402-14-72

Infine si segnala che in una cartelletta gialla, che reca l’intestazione a stampa “Provincia di Milano / Istituto Ospedaliero Provinciale “Paolo Pini” / 20161 Milano – via Ippocrate 45 – Tel. 645162-3 / Servizio di Psicologia” e manoscritto al centro l’indicazione “Otis B e …/ Griglie”, sono conservati i seguenti materiali:
– Otis Quick-Scoring Mental Ability Tests di Arthur S. Otis. Prova Gamma – Forma A e B. Manuale di istruzione dell’adattamento italiano a cura di L. Calonghi e G. Baronchelli della Organizzazioni Speciali (via R. Franchi 5, Firenze)
– n. 1 modulo dell’Otis Quick-Scoring Mental Ability Tests “Beta A”
– n. 2 modulo dell’Otis Quick-Scoring Mental Ability Tests “Beta B”
– n. 8 “Prova Otis – Gamma A”
– n. 1 “Prova Otis – Gamma B”
– n. 1 griglia di correzione per “Otis Quick-Scoring Mental Ability Tests – Beta A”
– n. 1 griglia di correzione per “Otis Quick-Scoring Mental Ability Tests – Gamma A”
Tutti i materiali riportano Copyright 1937, 1954 by World Book Company – Copyright in Great Britain. Reproduced by Special Arrangement – All right reserved by Organizzazioni Speciali, 1959.

Daniela Scala
20/10/2015

Bibliografia

Gislon, M.C. & De Luca, G. (2012). Il Centro di psicologia clinica di Giancarlo Zapparoli e la saggezza clinica. Dialogos Edzioni.
back to top