Lettera di padre Agostino Gemelli a Giulio Cesare Ferrari (14)

Universitas Catholica / Sacri Cordis Jesu / Mediolani / Milano (108) Via S. Agnese 2
 
Roma, 24.1.1930

Caro Ferrari,
la mia lettera si incrociata con la tua. Ti ho spedito l'altro giorno da Milano il riassunto delle due memorie originali. Spero siano nelle tue mani. Ho tardato perché è morto quasi improvvisamente per sarcoma il mio migliore amico che era anche il mio aiuto, il dr. Necchi [1] e rimasi parecchio senza rimettermi dalla prova.
Scusami.
Alla presente ti accludo, come desideri, ciò che si riferisce all'aviazione.
Cordiali saluti
p. A. Gemelli

[1] Ludovico Necchi morì la notte del 10 gennaio 1930.
back to top