Lettera dell’avvocato e ministro della giustizia Aldo Oviglio a Giulio Cesare Ferrari

Il Ministro / della Giustizia / e degli Affari di Culto

Ill.mo
Sig. Prof. G.C. Ferrari
Direttore della Rivista di psicologia
Piazza Calderini 2
Bologna
 
Roma, 8 novembre 1923

Illustre Professore,
Vivamente la ringrazio pel cortese invio fattomi della di Lei Rivista contenente l'interessante suo articolo "I minorati psichici giovani [1].
Con distinti saluti
Oviglio
 
[1] G.C. Ferrari, I minorati psichici giovani (norme pratiche di profilassi sociale), in «Rivista di psicologia», 1923, pp. 113-123. Nell'ultima nota si legge: «Opportunissimamente da S.E. Oviglio è stato istituito un nuovo "Ordine al merito della Redenzione sociale" che distribuisce diplomi e medaglie. Chi scrive è stato onorato di una medaglia d'argento ed è orgoglioso di vedere riconosciuta la propria fede. Gli duole non vedere nel breve elenco dei premiati i nomi di molti che avrebbero meritato assai più di lui tal segno di benemerenza».
back to top