Emilia Giordani Ferrari

Gattatico (Reggio Emilia), 20 Settembre 1870 – Bologna, 2 Novembre 1954

Biografia

Emilia Giordani, figlia di Adolfo Alessio e di Elvira Musiari, fu insegnante di storia e geografia. Dopo aver vissuto a Parma con la famiglia e aver trascorso alcuni anni di studio a Firenze, nell'ottobre 1897 si trasferì a Dresda, in Germania, dove rimase fino alla fine del maggio 1899 lavorando come insegnante privata di italiano. Nel 1898 si fidanzò con lo psicologo Giulio Cesare Ferrari, che sposò nel 1901. Fu un'insostituibile collaboratrice del marito, con il quale condivise spesso l'assistenza ai pazienti, ospitandone alcuni in casa propria e trovando ad altri un'occupazione dopo la dimissione dal manicomio. Durante la prima guerra mondiale prestò servizio in Croce Rossa come infermiera volontaria. Dal suo matrimonio con Ferrari nacquero tre figli: Carlo Alberto (1902-1987), Nora (1904-1998) e Ornella (1910-1999).
Morì nel 1954, dopo aver conservato per anni le carte del marito e averne tenuta viva la memoria.

Dario De Santis
06/05/2010
 

Fonti archivistiche

Fondo Giulio Cesare Ferrari
back to top