Patrimonio strumentale di Carlo Lorenzo Cazzullo

La collezione è costituita da 19 oggetti tra apparecchiature e strumentazione medico-scientifica, appartenuti allo psichiatra Carlo Lorenzo Cazzullo e da lui utilizzati nel corso della sua attività professionale. 
Gli oggetti, da datare agli anni cinquanta-sessanta del Novecento, furono donati nel luglio 2015 dagli eredi del professore al Centro Aspi – Archivio storico della psicologia italiana dell’Università degli studi di Milano-Bicocca. Si presentavano confezionati in singoli pacchi che riportavano l’indicazione manoscritta del contenuto, apposta dai donatori.

ELENCO DI CONSISTENZA

1.
Ematocitometro – “Haematocitometer”
Ematocitometro della ditta Sahli, riposto in una custodia nera.
Dimensioni della custodia: cm 18×10 h. 2,8

2.
Emoglobinometro – “Haemoglobinometer”
Emoglobinometro della ditta Sahli, riposto in una custodia nera al cui interno si trova un foglio con le Istruzioni per l’uso dell’Emoglobinometro "Sahli"
Dimensioni della custodia: cm 15×9,5 h. 4,5

3.
Strumentazione medica
n. 2 fonendoscopi, di cui uno riposto in una custodia di pelle marrone
n. 2 martelletti
n. 2 abbassalingua
n. 1 pinza
n. 1 strumento ottico con filo, tipo oftalmoscopio
n. 1 rinoscopio
n. 1 specchietto
n. 1 diapason per verifica della sensibilità pallestesica
Gli oggetti sono conservati in un’unica scatola di cartone arancione, che un tempo conteneva carta per stampe fotografiche Agfa formato 18×24.
Dimensioni della scatola: cm 25,5×19 h. 3

4.
Potenziometro
Apparecchio prodotto dall'ingegnere Terzano di Milano, con annesso riduttore di elettricità. Come indica il contenitore in cui era riposto in origine, l’apparecchio, proveniente dall’Ospedale psichiatrico di Verona, fu consegnato al Dott. Cazzullo, che lo utilizzò presso il Padiglione Biffi dell’Ospedale Maggiore di Milano.
Dimensioni del potenziometro: cm 20×11 h. 6
Dimensioni del riduttore: cm 13×7 h. 6

5.
Oftalmoscopio
Strumento per l’esame del fundus, prodotto dalla ditta E. Luraschi di Milano e conservato in un contenitore di plastica.
Dimensione del contenitore: cm 20×7,5 h. 2,5

6.
Kit per insulina
Composto da una siringa da tubercolina, una fiala per insulina e alcuni aghi.
Gli oggetti sono conservati in una scatola di cartone
Dimensione del contenitore: cm 15×7,5 h. 3

7.
Kit chemioterapico
Il kit è composto da fiale e provette per sostanze medicinali, poste su un supporto di sostegno. Prodotto dall’Istituto chemioterapico italiano di Milano, è conservato in una scatola di cartone nero.
Dimensione della scatola: cm 21×9 h. 12

8.
Tracciati EEG
In un contenitore di metallo sono riposti oltre 35 rotolini che presentano tracciati oscillografici di elettroencefalogrammi eseguiti negli anni quaranta-cinquanta del Novecento.

Daniela Scala
08/10/2015
back to top