Cartolina dello psichiatra Giuseppe Vidoni (1884-1951) a Giulio Cesare Ferrari (4)

Genova, 28-11-23

Caro prof.,
io sono in debito di ringraziamento per le benevoli recensioni. Mi vorrà scusare di certo quando saprà che sono stato in mezzo ad un monte di guai. Ho avuto mia moglie in pericolo di vita, etc. etc. Quando mi manda le bozze di quella brevissima nota sui reattivi De Sanctis? [1] Se non abuso vorrei pregarla di farmi avere copie degli estratti (disponibili) dei miei lavori, comunicazioni, relazioni etc. che si riferiscono in linea teorica o pratica ai deficienti, ai delinquenti minorenni, etc.
Grazie di tutto ed ossequi
Suo G. Vidoni

Genova, via Giovanni Torti 39
 
[1] G. Vidoni, Appunti sui "Reattivi De Sanctis", «Rivista di psicologia», 1924, pp. 81-84.
back to top