Cartolina del direttore della «Rivista di filosofia e scienze affini», Giovanni Marchesini, a Giulio Cesare Ferrari

Rivista di filosofia e scienze affini / Direzione e amministrazione: Padova Prof. Giovanni Marchesini

Roma, 10 gennaio 1905

Egregio Dottore,
ricevo qui, a Roma, all'Albergo del Sole (Piazza Pantheon) dove mi tratterrò parecchi giorni, per prender parte a una Commissione, la sua cartolina del 5. Mi compiaccio assai della fortuna incontrata dalla Psicologia del James [1]. Possiamo trarne buoni auspici. Anche la mia Rivista va raccogliendo sempre maggior favore, e io sarei disposto al cambio se d'ogni fascicolo Ella fosse disposto a render conto ai lettori Suoi: io farei altrettanto per la Rivista sua [2]. Conviene aiutarci a vicenda per l'incremento dei comuni studi. E io sono anche certo che sotto la sua direzione la Pedagogia scientifica sarà tenuta libera da quelle borie di cui l'hanno gratificata a Milano.
Mi scriva e si abbia il mio più cordiale saluto
Suo dev.
G. Marchesini

[P.S.]: Parlai nel fasc[icolo] ult[imo] della Riv[ista di filosofia e scienze affini] della sua traduz[ione] del James.
 
[1] I Principles of Psychology (1890) di William James, che, tradotti e commentati da Ferrari, uscirono a Milano presso la Società Editrice Libraria nel 1901.
[2] Nella «Rivista di psicologia», vol. I, 1905, pp. 230 e 436, Ferrari inserì effettivamente nella rubrica "Indice bibliografico" il sommario di due numeri della «Rivista di filosofia e scienze affini» di Marchesini.
back to top