Lettera dello psicologo Vittorio Benussi a Giulio Cesare Ferrari (1)

R. Università di Padova / Laboratorio di psicologia / Il direttore
 
P[adova], 31/3/22

Chiarissimo Professore,
Le sono grato dell'invito ed accetto di cuore d'essere posto tra i collaboratori alla sua Rivista alla quale il Laboratorio vuole abbonarsi con decorrenza 1922. I lavori del mio Lab[oratorio] si pubblicheranno però, spero, in volumi a sé, editi a Padova. Io Le manderò però ricerche più particolari per la sua Rivista, che anzi ora oso chiamare "nostra".
Il mio Lab. fa progressi. Se viene a Padova mi avvisi. Sarei lieto di mostrarle tante cose e passare qualche ora gradita in Sua compagnia.
Suo
Benussi
back to top