Carte Luigi Lugiato

Soggetto produttore

Inventario a cura di Paola Zocchi

Le carte di Luigi Lugiato sono conservate presso il Centro Aspi – Archivio storico della psicologia italiana dell’Università degli studi di Milano-Bicocca, a cui sono state donate nel febbraio 2015 dagli eredi, residenti a Legnano.
Si tratta di un piccolo nucleo di documenti pervenuti in eredità ai discendenti, che testimoniano prevalentemente i passaggi di carriera dello psichiatra e i suoi interessi letterari. Gli eredi conservano invece, tuttora, un album di fotografie degli anni venti del Novecento. 
Nel corso dell’attività di riordino e inventariazione, condotta nei mesi di marzo e aprile 2015, le carte sono state raggruppate in fascicoli, descritte analiticamente e suddivise in tre serie: “Documenti personali e relativi alla carriera”, “Documenti relativi al pensionamento” e “Scritti letterari”. Nel complesso, le unità archivistiche sono risultate 21 e i materiali occupano complessivamente due faldoni.
Aggregato alle carte vi è anche un piccolo fondo librario composto prevalentemente dalle opere di Lugiato, catalogato e accessibile attraverso l’opac della Biblioteca di ateneo, nella sezione “Fondi speciali”.

Estremi cronologici

[1888 circa] – 1948

Consistenza

2 faldoni (21 unità archivistiche)
back to top