Cartolina del filosofo e storico della scienza Giovanni Vailati (1863-1909) a Giulio Cesare Ferrari (1)

[Firenze], 2 marzo [1905]

Caro Ferrari,
Sono stato ad assumere informazioni sul prezzo al quale potresti fare stampare la Riv[ista] qui a Firenze: puoi calcolare per 500 copie £. 35 circa ogni foglio da 16 pagine (compresa copertina e legatura). Il Leonardo [1] costa £. 200 circa (per 600 copie) la spesa maggiore dipendendo dai caratteri più di lusso e colori etc. Non ho ricevuto  le 30 pagine e m'immagino sarà perché il fascicolo sta per uscire. Mandamene a ogni modo al più presto una copia, in attesa delle rimanenti 150 o 100 come meglio ti parrà. Del James [3] so solo (per mezzo dello Schiller [2]) del suo passaggio a Genova oggi ma non credo che vi si trattenesse imbarcandosi subito per la Grecia.
In questi giorni non conto muovermi da Firenze.
Tuo aff.mo
G. Vailati
 
[1] La rivista fiorentina «Leonardo», fondata nel 1903 da Giovanni Papini (1881-1956) e Giuseppe Prezzolini (1882-1982), intorno alla quale si sviluppò l'attività del gruppo dei pragmatisti a cui lo stesso Vailati partecipò con Mario Calderoni (1879-1914).
[2] Il filosofo inglese Ferdinand Canning Scott Schiller (1864-1937).
[3] Lo psicologo e filosofo William James (1842-1910).
back to top